Azienda Agricola Oddo

caricamento . . .

Azienda Agricola Oddo
(0)

Inizio raccolta 2017

15 Ottobre - Primi dati concreti riguardo l'attuale stagione olearia

La raccolta del nuovo prodotto è ormai iniziata da qualche giorno, dunque cominciano a giungere i primi dati al riguardo. Le olive si presentano di bell’aspetto e questo è sicuramente dovuto alle piogge delle ultime settimane, grazie alle quali gli effetti deleteri della siccità hanno avuto un arresto.

Secondo quanto emerge dall’indagine eseguita dall’osservatorio di mercato del Consorzio Nazionale degli Olivicoltori, si prevede un incremento complessivo del 50% per la stagione olearia in corso rispetto alla precedente. Il dato è molto positivo ma purtroppo non riguarda tutta l’Italia in maniera omogenea: la Sicilia (incremento previsto del 114%) e le regioni del centro-sud registrano un forte distacco dalla scorsa annata, al contrario di quanto sta accadendo in Umbria e in Toscana.

I dati nel complesso non sono affatto negativi, tuttavia il presidente del consorzio rivela che il settore olivicolo italiano, per tornare leader mondiale, ha bisogno di più di 150 milioni di nuovi olivi in produzione e almeno 25 mila addetti che riequilibrino il ricambio generazionale nei campi. Nonostante ciò possiamo consolarci con la qualità unica del nostro olio extravergine d’oliva italiano che sarà, anche quest’anno, assolutamente eccellente.

NEWS

L'Isola del Tesolio

Punto sulla situazione e prospettive future sulla Sicilia

Leggi tutto
Stagione olearia 2019

QUANTITA' in crescita, QUALITA' eccellente

Leggi tutto